YOURS – piazza Cadorna 8/2

Due giovani amiche, due ragazze, decidono di realizzare il loro sogno contro tutto e contro tutti. Rilevano un chiosco in mezzo al piazzale della stazione dei treni e, circondate dal mare umano delle perdute genti – che si alcolizzano da mane a sera sulle panche circostanti – attorniate da altri chioschi malevoli che vendono focacce rancide e super tennent’s, iniziano a cucinare con amore e determinazione i piatti che a loro piacciono di più portando un raggio di sole fra i senza tetto, la speranza nella pausa pranzo degli impiegati, l’armonia e il buongusto dove prima esistevano solo panettieri ladri, sedicenti gelatai artigianali e offerte di burger king.
Stacco. Parte una sinfonia di Danny Elfman, i barboni si alzano dai cartoni, brancano ciascuno una segretaria d’azienda in tailleur e si mettono a ballare nel piazzale della stazione mentre la camera si alza in volo seguendo uno stormo di piccioni, l’inquadratura si ferma sulla torre del castello e, mentre la musica sfuma, una morbida voce fuori campo comincia a scandire: non molto tempo fa, nella provincia di Hangzhou…
Qui partirebbe un flashback, invece noi rimaniamo nel presente perché se l’inizio sembra un film la realtà è anche meglio. Quando vai e ordini i ravioli, infatti, vedi le ragazze che si voltano, prendono la pasta, fanno dei piccoli panetti che stendono a dischetto con un piccolo mattarello e poi farciscono e mettono a lessare. Tu che ti aspettavi uno street food piuttosto fast, allora, ti dai del cretino e ti siedi incantato a succiarti il tuo mezzo litro di bubble tea e ad attendere che sia pronto.
Ravioli e bubble tea, è la formula standard di Yours – chiosco monovetrina sotto le tettoie della stazione di Cadorna. Di bubble tea ce n’è un intero menu, pagine e pagine voglio dire. Per gli amanti del thé è una delizia perché questo, seppur freddo e aromatizzato, mettiamo, al passion fruit, è effettivamente vero thé verde infuso come si deve. Anche i ravioli, che invece sono solo di tre tipi (carne, gamberi e verdura) e vengono in porzioni multiple – dai quattro ai dodici, oltre a essere fatti al momento, contengono ripieni tutt’altro che preconfezionati che mescolano ingredienti come castagne d’acqua cinesi, bambù, zenzero, tofu secco.
Si aggiunge all’offerta qualche interessante fuori programma, pinzato alla vetrina, come i tteokbokki, cioé grossi gnocchi di riso coreani con un sughetto di pomodoro caldo e piccante che ricorda quello della nonna, liang pi (spaghetti freddi) e udon o soba in insalata (con lime, foglie di menta, erba cipollina, salsa di sesamo) che sono superlativi. Mi incuriosiscono gli gnocchi coreani e: siete coreane? chiedo. No, cinesi, ma quei gnocchi lì ci piacciono tanto. La tenerezza sta per sopraffarmi, ma poi arriva il mio cibo inscatolato in vaschette di alluminio e scodelle di carta, lo stomaco brontola e io parto alla ricerca di un posto all’ombra per sedermi a sbafare.
Yours, che al momento in cui scriviamo è aperto da soli sei mesi, è riuscito immediatamente a conquistarsi un posto d’onore nel panorama piuttosto affollato della pausa pranzo take away del centro. Personalmente mi auguro che duri perché non vedo l’ora che ci sia qualche grado in meno per gustarmi appieno una scodella di tteokbokki mezzo imbacuccato nel cappottino, nel vapore caldo che esala dagli gnocchi e mi riscalda il viso.  Finché dura il bello invece portatevi un’insalata di cha-soba al thé verde matcha sotto gli alberi del parco Sempione, sedetevi e gustatevi gli spaghetti di grano saraceno con la menta e la salsa di sesamo all’ombra delle mura del castello.
Mi accorgo che sto diventando sentimentale perché inizio a parlare come una lonely planet, pertanto qui mi fermo. Ci si vede in coda da Yours fra l’una e mezza e le due – a chi mi riconosce rilascio autografi.

41675854_2183650125072499_5606802517544402944_n-e1536912209930.jpg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...